Cavatelli con cannellini e vongole

cavatelli, cannellini, vongole

Molto versatili, per la consistenza e il sapore tenue i fagioli cannellini si possono utilizzare in ricette rustiche, come zuppe e contorni di carni rosse e maiale, o, come in questo caso in abbinamento a frutti di mare o crostacei.

Questa ricetta molto saporita unisce sapori invernali dei fagioli a quelli estivi delle vongole; un mix perfetto!




INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

  • cavatelli freschi 500 g
  • vongole veraci 1 kg
  • fagioli cannellini già lessati 220 g
  • polpa di pomodoro 200 g
  • aglio 2 spicchi
  • prezzemolo 1 ciuffo
  • vino bianco 1 dl
  • olio extravergine d’oliva 6 cucchiai
  • peperoncino in polvere
  • sale
 

Lavate le vongole sotto l’acqua corrente, poi Lasciatele 2 ore in acqua fredda con 2 cucchiai di sale grosso per ogni litro. Scolatele, mettetele in un largo tegame ,con 1 spicchio d’aglio e il vino, coprite e fatele aprire a fuoco vivace.  Scolatele con un mestolo forato e filtrate il liquido di cottura.

Imbiondite l’aglio rimasto in una larga padella con l’olio ed eliminatelo. Unite il liquido delle vongole e il pomodoro, 1 pizzico di peperoncino e i fagioli, regolate di sale e cuocete a fuoco basso per 5 minuti.

Lessate i cavatelli in abbondante acqua bollente salata. Sgusciate metà vongole e unitele al condimento. Scolate la pasta, trasferitela nella padella con il sugo, fate saltare per qualche istante, unite le vongole con il guscio, prezzemolo tritato e servite.

Cavatelli con cannellini e vongoleultima modifica: 2013-02-22T12:15:00+01:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento