Idee per Capodanno: Crostata portafortuna

crostata_portafortuna.jpgFrutto carico di simbolismi, la melagrana viene portata sulla tavola delle feste non solo per la sua bontà e il suo aspetto allegro, ma soprattutto per propiziare la buona sorte: gli innumerevoli chicchi del frutto, infatti, secondo la leggenda sarebbero forieri di abbondanza e fertilità.Ecco una ricetta per utilizzare questi favolosi frutti rossi.

200 g di farina

100 g di burro

un uovo

3 tuorli

2 grosse melagrane mature

2 dl di spumante

30 g di fecola

80 g di zucchero

40 g di scorze d’arancia candita tritate

zucchero a velo

un pizzico di sale

Impastate nel mixer la farina con il burro a pezzetti e il sale fino a ottenere un composto sbriciolato, unite l’uovo e frullate finché otterrete una palla di pasta. Avvolgetela in pellicola e fatela riposare in frigo per 30 minuti. Sgranate le melagrane, tenete da parte 2 cucchiai di chicchi, frullate il resto e filtrate il succo.Versatelo in una casseruola, unite la fecola, lo spumante, i tuorli sbattuti con lo zucchero e cuocete su fiamma bassissima finché avrete una crema densa. Spegnete, fate intiepidire e aggiungete le scorze candite. Stendete la pasta allo spessore di 2-3 miti aiutandovi con il matterello e usatela per rivestire uno stampo da crostata di 18 cm; bucherellate il fondo ,con una forchetta e riempitelo con la crema fredda. Cuocete la torta in forno a 180° per 30 minuti, poi decoratela con i chicchi rimasti e lo zucchero a velo.

Idee per Capodanno: Crostata portafortunaultima modifica: 2010-12-30T10:33:47+01:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento