Idee per Capodanno: Ravioli di patate e zampone agli aromi

capodanno_ravioli.jpgSe volete portare i ravioli già cucinati, lessateli scolandoli un po’ al dente, trasferiteli subito in una pirofila in cui avrete versato un po’ del burro agli aromi e conditeli con il restante burro, la cannella e una bella spolverizzata di parmigiano. Al momento di gustarli, basterà passarli in forno caldo a 180° per 10 minuti.

400 g di farina

6 uova

3 patate (400 g)

300 g di zampone già cotto

40 g di parmigiano grattugiato

2 spicchi d’aglio

rosmarino, salvia

olio extravergine d’oliva

80 g di burro

noce moscata

cannella in polvere

sale, pepe

Lessate le patate in abbondante acqua salata. Nel frattempo impastate la farina con 4 uova, un pizzico di sale e 2 cucchiai di olio; formate una palla, avvolgetela in pellicola e lasciatela riposare. Sbucciate le patate, schiacciatele in una ciotola e unitevi le 2 uova rimaste, il parmigiano e lo zampone sbriciolato; insaporite con una grattata dinoce moscata, sale e pepe. Stendete la pasta in sfoglie sottili con la macchina a rullo, distribuite su metà delle sfoglie il ripieno a mucchietti distanti 3-4 cm, coprite con le altre sfoglie e ritagliate ravioli triangolari con la rotella, dentellata. Lessate i ravioli e conditeli con il burro fuso insaporito con un trito di aglio, rosmarino e salvia e con poca cannella. Per trasportarli, sistemate i ravioli crudi, a strati, su un vassoio di cartone, spolverizzando ogni strato con un po’ di semola per evitare che si attacchino.

Idee per Capodanno: Ravioli di patate e zampone agli aromiultima modifica: 2010-12-28T10:41:50+01:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento