Insalata di rinforzo

insalata_di_rinforzo.jpgÈ l’insalata simbolo della cucina natalizia napoletana. Si comincia a prepararla la Vigilia con questi ingredienti base, poi man mano si “rinforza” fino all’Epifania con nuovi ingredienti.

un cavolfiore medio bianco e uno violetto

12 olive verdi e 12 nere di Gaeta

cetriolini sottaceto

falde di peperone sottaceto

acciughe sotto sale

una manciata di capperi sotto sale

olio extravergine d’oliva

aceto bianco

sale, pepe

Pulite i cavolfiori, privateli del torsolo,  divideteli a omette, lavatele tenendole separate e poi fatele cuocere a vapore, mantenendole sempre distinte, per 10 minuti o finché sono tenere ma ancora sode; fatele raffreddare, sistematele in una larga insalatiera e salate. Snocciolate le olive incidendo la polpa con un coltellino, cercando di mantenerle quanto più possibile integre. Diliscate le acciughe, lavatele, asciugatele e dividetele a filettini. Sciacquate i capperi e asciugateli tamponandoli con carta da cucina; scolate i cetriolini e le falde di peperone dall’aceto di conservazione. Sistemate gli ingredienti preparati nell’insalatiera con i cavolfiori, in modo decorativo; condite tutto con olio, aceto e una macinata abbondante di pepe.Servite subito.

Insalata di rinforzoultima modifica: 2010-12-08T10:50:47+01:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento