Bucatini al ragù di pollo e scorzette

ragù-di-pollo.jpgUn ragù insolito per un primo piatto sfizioso a base di petto pollo e arance.

320 g di pasta tipo bucatini

un petto di pollo di 250 g

un’arancia non trattata

2 scalogni

4 bacche di ginepro

un bicchiere di vino bianco

2 rametti di rosmarino

40 g di burro

farina

sale, pepe

Pulite il petto di pollo eliminando l’osso centrale e le eventuali cartilagini. Tagliate la polpa a dadini di circa un cm di lato. Pulite gli scalogni e tritateli finemente con la mezzaluna. Avvolgete le bacche di ginepro in un foglio di carta da forno e schiacciatele con il batticarne. Infarinate i tocchetti di pollo, disponeteli in un colino e scuotete in modo da eliminare la farina in eccesso. Rosolate in una padella, gli scalogni con il burro, poi alzate la fiamma e unite la carne. Dopo 2-3 minuti, bagnate con il vino, lasciatelo evaporare quasi completamente e abbassate la fiamma. Regolate di sale, pepate e proseguite la cottura per circa 5 minuti.
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata. Lavate L’arancia e grattugiatene la scorza. Accendete nuovamente il fuoco sotto il sugo, aggiungete il rosmarino, la scorza grattugiata e 2-3 cucchiai di acqua di cottura della pasta. Scolate i bucatini al dente, trasferiteli nella padella, lasciate insaporire per un paio di minuti e servite ben caldo.

Bucatini al ragù di pollo e scorzetteultima modifica: 2010-11-04T10:45:00+01:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento