Salsa di pomodoro al coriandolo con tonno grigliato

tonno_pomodoro.jpgSe avete capito cosa rende insuperabile un’insalata di pomodoro, capirete anche come preparare una grande salsa di pomodoro. L’unica sottile differenza sta nel fatto che nell’insalata cercate l’equilibrio, mentre nella salsa potete metterci un po’ più di carattere! In pratica vi servono pomodori deliziosi, sale per valorizzarli al massimo, pochissimo aceto, una bella carica di limone o lime, un’erba o un misto d’erbe per il profumo e poi il peperoncino… come discreta nota di fondo, o così potente da farvi avvampare. In questa salsa l’equilibrio tra i vari ingredienti può essere modificato a piacimento. Trasformerà un semplice pezzo di pollo arrosto, una costoletta di maiale alla griglia, o un trancio di pesce spada o tonno in un’incredibile festa di sapori. Insomma, un piatto da urlo, oltretutto velocissimo da preparare.

P.S. Quando comprate il pesce, cercate sempre qualcosa di fresco. Il tonno e il pesce spada spesso vengono pescati in eccesso in molte parti del mondo, tanto che ormai sono quasi a rischio di estinzione: siatene consapevoli e acquistate pesci disponibili in abbondanza e pescati in maniera responsabile e sostenibile.

6 cipolle primaverili, mondate e tritate finemente

1-2 peperoncini rossi freschi, privati dei semi e tritati finemente

1 mazzetto di coriandolo fresco, solo le foglie

1 mazzetto di menta fresca, solo le foglie

1 kg di pomodori belli maturi ma ancora sodi

sale marino e pepe nero appena macinato

succo di 1/2 limone

succo di 1 lime

6 filetti di pesce fresco (possibilmente del Mediterraneo, come tonno, pesce spada, marlin, dentice)

olio d’oliva

Prima di tutto accendete il barbecue o riscaldate la piastra. Fare la salsa è davvero facile: avrete solo un bel po’ di cose da tritare! Procuratevi un tagliere grande e affettateci sopra finemente le cipolle e metà dei peperoncini. Poi – sopra la cipolla -tritate finemente le foglie di coriandolo insieme alla parte superiore dei gambi e alle foglie di menta. Dopo di che, passate ai pomodori: tritateli fino a ottenere la consistenza che vi piace di più: personalmente preferisco le salse abbastanza fini. Tagliando tutto sullo stesso tagliere, i vari sapori si misceleranno meglio.

Trasferite gli ingredienti sminuzzati, e il loro sughetto, in una bella zuppiera. Condite e bilanciate i sapori senza timore con un po’ di sale e il succo di limone e di lime: tenete presente che gli agrumi possono variare molto in termini di succosità, dimensioni e acidità, perciò assaggiate e usate il buon senso. Per me una salsa dev’essere vigorosa e profumata, perciò aggiungete, mescolate e provate ripetutamente finché non sarete soddisfatti! Se desiderate aumentare la dose di peperoncino per dare una bella botta alla salsa, questo è il momento di tritarne dell’altro e metterlo nella zuppiera.

Lasciate riposare la salsa mentre preparate il pesce. Spennellatelo su entrambi i lati con olio d’oliva e conditelo con sale e pepe, quindi cuocetelo sotto il grill del forno o sulla piastra, come preferite. Servitelo su un piatto con una bella cucchiaiata di salsa, e buon appetito.

Salsa di pomodoro al coriandolo con tonno grigliatoultima modifica: 2010-07-18T22:02:00+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento