Pasta al pomodoro estiva

past_pomodoro.jpgAdoro preparare questa pasta perché è super veloce: la salsa non ha bisogno di essere cotta, le basterà scaldarsi un po’ a contatto con la pasta. È davvero facilissima ed è un vero inno all’estate. Personalmente mi piace usare i fusilli, ma potete tranquillamente usare gli spaghetti, le linguine, i bucatini, le farfalle o le penne: scegliete la pasta che vi ispira di più.

500 g di fusilli

sale marino e pepe nero appena macinato

75 g di burro, tagliato a cubetti

2 cucchiai d’aceto balsamico

1 bel mazzetto di erbe miste fresche (come basilico verde e viola, maggiorana, prezzemolo, punte di timo e origano), solo le foglie, tritate grossolanamente (tenete da parte qualcuna delle foglioline più piccole)

600 g di pomodorini ciliegia misti, tritati grossolanamente

olio extra vergine d’oliva

1 pezzo di parmigiano, per servire

Fate bollire dell’acqua, poi salatela e buttate la pasta. Appoggiate sulla pentola una grossa ciotola di metallo o di coccio, metteteci il burro, l’aceto balsamico e le erbe tritate, e scaldate fino a quando il burro non si sarà sciolto. Ora buttateci dentro i pomodori, condite con sale e pepe, quindi togliete la zuppiera dalla pentola e lasciatela da parte. Date una mescolata alla pasta.

Schiacciate e mescolate con le mani (pulite) i pomodori e tutti gli ingredienti nella zuppiera. Assaggiate e decidete se è il caso di aggiungere sale, pepe o aceto.

Quando la pasta è cotta scolatela, tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura. Versatela nella zuppiera con i pomodori e mescolate bene. Irrorate con una bella spruzzata d’olio extra vergine d’oliva, aggiungete un po’ dell’acqua di cottura, se necessario, e spargeteci sopra le foglioline che avete tenuto da parte. Portate in tavola con un pezzo di parmigiano da grattugiarci sopra al momento. Se volete dare alla vostra pasta estiva un tocco in più, aggiungeteci qualche oliva.

Pasta al pomodoro estivaultima modifica: 2010-07-17T09:25:57+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento