Spaghetti con gamberetti e rucola

lrg_2304.jpgUna bellissima combinazione di sapori, facile da preparare e oggi si possono trovare perfino al supermercato gamberi surgelati di buona qualità, e questa è senz’altro la soluzione più comoda, ma se riuscite a procurarvene di superfreschi e sgusciarli voi stessi, il vostro piatto avrà un sapore ancora più speciale. Piacerà a tutti! Il tocco finale di un filo d’olio e qualche foglia di rucola selvatica vi farà davvero impazzire. PS. Se utilizzate i gamberi surgelati, fateli scongelare ben bene prima di procedere.

500 g di spaghetti

sale marino e pepe nero appena macinato

olio extra vergine d’oliva

2 spicchi d’aglio pelati e tritati finemente

1-2 peperoncini rossi secchi, sbriciolati

400 g di gamberi crudi sgusciati

1 piccolo bicchiere di vino bianco

2 cucchiai colmi di crema di pomodori secchi; oppure 6 pomodori secchi passati al frullatore

scorza grattugiata e succo di 1 limone

2 manciate di rucola tritata grossolanamente

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Nel frattempo mettete a scaldare in una grossa padella 3 belle cucchiaiate d’olio e buttateci l’aglio e il peperoncino. Quando l’aglio avrà preso colore, unite i gamberi e scottateli per un minuto. Aggiungete il vino bianco, la crema di pomodori secchi e fate andare per un paio di minuti. Quando la pasta è cotta, scolatela tenendo da parte un po’ dell’acqua di cottura. Buttate gli spaghetti nella padella con la salsa, spremeteci il limone e aggiungete metà della rucola tritata. Se volete ottenere una salsa più fluida, aggiungete un po’ dell’acqua di cottura, poi condite con sale e pepe. Disponete gli spaghetti su 4 piatti e spargeteci sopra la scorza di limone e la rucola rimasta.

Spaghetti con gamberetti e rucolaultima modifica: 2010-06-26T10:25:10+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento