Tiramisù veloce

tiramisù_veloce.jpgDi ricette per il tiramisù ne esistono un sacco, ma questa racchiude tutte le mie varianti preferite e riesce da dio con i savoiardi. Provatela: vi darà grandi soddisfazioni.

15 savoiardi grossi

280 ml di caffè forte, appena fatto

4 cucchiai di zucchero

500 g di mascarpone

140 ml di vin santo o di sherry dolce

scorza grattugiata e succo di 1 arancia

100 g di cioccolato fondente di prima qualità

2 baccelli di vaniglia

Prendete una terrina con i bordi non troppo alti, o un piatto fondo da portata, di circa 20-25 cm di diametro e disponete i vostri savoiardi in strati sovrapposti. Addolcite il caffè con due cucchiai di zucchero. Versatelo sopra i savoiardi, assicurandovi che lo strato superiore ne sia completamente ricoperto: vedrete che i biscotti lo berranno in fretta. Mentre i savoiardi s’imbibiscono ben bene di caffè, mettete il mascarpone in una ciotola e sbattetelo con lo zucchero rimasto.

Incidete per il lungo i baccelli di vaniglia e grattate fuori i semi facendoli piovere direttamente nella ciotola con il mascarpone (se volete, potete mettere i baccelli vuoti nel recipiente dove tenete lo zucchero, così profumerà di vaniglia). Continuate a lavorare il mascarpone e, contemporaneamente, incorporate il vin santo o lo sherry: la crema dovrà diventare spumosa e luccicante. Se vi sembra ancora troppo compatta, potete diluirla con qualche goccia di succo d’arancia prima di versarla sui savoiardi. Spalmate la crema di vaniglia e mascarpone sopra i biscotti e grattugiateci sopra il cioccolato, oppure fatelo a scaglie con la lama di un coltello, o un pelaverdure. Completate con una spolverata di scorza d’arancia grattugiata finissima e tenete il vostro tiramisù in frigo fino al momento di servirlo.

Tiramisù veloceultima modifica: 2010-06-25T09:28:02+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento