Calamari a fisarmonica arrostiti con porri grigliati e salsa tiepida al chorizo

lrg_1159.jpgEcco un piatto davvero stimolante e speziato, un vero trionfo di sapori. L’accostamento della salsa al chorizo con i porri grigliati e il finocchio è semplicemente incredibile.

Per riuscire a creare questo bell’effetto a fisarmonica, prendete un calamaro e infilategli dentro, di piatto, un grosso coltello da cucina. Con un altro coltello, praticate uniformemente dei tagli sul calamaro a 1 cm di distanza l’uno dall’altro, come se voleste farlo ad anelli (in realtà, grazie all’altro coltello che fa da Tsarriera’, non rischierete di tagliarlo del tutto).

Ingredienti per 4

4 calamari di medie dimensioni, sbucciati, puliti e preparati (staccate i tentacoli ma teneteli da parte)

8 porri piccoli, mondati e lavati

olio d’oliva

sale marino e pepe nero appena macinato

1 finocchio tagliato a piccoli spicchi (tenete da parte le barbine)

1 cespo di radicchio, lavate e asciugate le foglie con la centrifuga

2 limoni tagliati a metà

per la salsa al chorizo

olio d’oliva

100 g di salsicce chorizo (spagnole), spezzettate

1 rametto di rosmarino fresco, solo gli aghi, tritati

2 spicchi d’aglio, pelati e grattugiati finemente

olio extra vergine d’oliva

3 cucchiai d’aceto balsamico

succo di 1 limone

Accendete il barbecue oppure mettete sul fuoco una piastra. Scaldate il forno impostandolo sulla temperatura più alta. Scottate i porri per 3 minuti in una pentola d’acqua bollente salata, scolateli e lasciateli asciugare. Conditeli con olio d’oliva e un pizzico di sale. Grigliateli su entrambi i lati finché non avranno quei bei segni neri, poi aggiungete gli spicchi di finocchio e abbrustoliteli bene da tutte e due le parti. Aggiungete le foglie di radicchio e grigliatele fino a farle appassire: 30 secondi per lato dovrebbero bastare. Trasferite i porri, il finocchio e il radicchio in una zuppiera: vi sembreranno un po’ tristi, ma non preoccupatevi… tra poco gli darete una botta di vita!

Per la salsa al chorizo, scaldate una padella in cui avrete versato una o due cucchiaiate d’olio d’oliva. Friggete la salsiccia finché avrà buttato fuori il grasso, poi aggiungete il rosmarino e l’aglio, fate saltare il tutto e dopo 30 secondi togliete la padella dal fuoco. Versate l’aceto balsamico e metà del succo di limone, mescolate e mettete da parte.

Condite ogni calamaro con un filo d’olio d’oliva, un pizzico di sale e pepe e mescolate bene. Scaldate un tegame da forno sulla fiamma, versateci dell’olio d’oliva e buttateci dentro i tentacoli per 1 minuto. Aggiungete tutti e 4 i calamari e mettete il tegame in forno per qualche minuto, o finché saranno cotti e leggermente marroncini.

Versate la salsa al chorizo sulle verdure grigliate e conditele con una generosa spruzzata di succo di limone. Tirate fuori dal forno i calamari. Servite a ogni commensale una bella dose di verdure, un calamaro a fisarmonica, qualche tentacolo e mezzo limone. Per finire in bellezza, completate con qualche barbina di finocchio e… buon appetito!

Calamari a fisarmonica arrostiti con porri grigliati e salsa tiepida al chorizoultima modifica: 2010-06-11T09:26:35+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento