Zuppa succulenta di zucca con i migliori crostini al parmigiano

zucca_parmigiano.jpg

Questa ricetta fantastica riesce meglio se si usano varietà di zucca con la polpa pastosa e arancione, come la buttemut o la onion. È importante usare brodo di buona qualità e condire alla perfezione la zuppa per enfatizzarne il sapore dolce e nocciolato. Una volta che avrete imparato questa ricetta, potrete sperimentare delle varianti aggiungendoci orzo periato, pasta, cubetti di pancetta affumicata o un pizzico di porcini secchi.

per 8 persone

16 foglie di salvia fresca

2 cipolle rosse, pelate e tritate

2 gambi di sedano, mondati e tritati

2 carote, pelate e tritate

4 spicchi d’aglio, pelati e tritati

2 rametti di rosmarino fresco, solo gli aghi

un peperoncino rosso fresco, privato dei semi e tritato finemente

sale marino e pepe nero appena macinato

1 zucca butternut, onion o zucca moscata di Provenza da 2 kg, tagliata a metà, privata dei semi e tagliata a pezzi

2 litri di brodo di pollo o vegetale di buona qualità

olio extra vergine d’oliva

per i crostini

olio extra vergine d’oliva

16 fette di pane tipo ciabatta

1 bel pezzo di parmigiano

 

Scaldate a fuoco medio una pentola capiente e versateci dentro una bella dose d’olio d’oliva. Buttateci le foglie di salvia e friggetele per 30 secondi circa finché le foglie saranno diventate scure e croccanti. Con una schiumarola, toglietele subito dall’olio bollente e fatele asciugare in una ciotola foderata di carta da cucina: le userete alla fine per spargerle sopra alla zuppa. Nella pentola sarà rimasto l’olio deliziosamente aromatizzato; rimettetela sulla fiamma e unite cipolla, sedano, carota, aglio, rosmarino, peperoncino e una bella presa di sale e pepe. Cuocete a fuoco dolce per circa 10 minuti finché le verdure si saranno ammorbidite. Aggiungete la zucca e il brodo. portate a leggera ebollizione e fate andare il tutto per circa mezz’ora.

Mentre la zuppa cuoce, preparate i crostini. Versate un po’ d’olio d’oliva sulle fette di pane facendolo penetrare bene con le mani e premeteci sopra, da entrambi i lati, un po’ di parmigiano grattugiato. Trasferite le fette di pane in una padella antiaderente (senza aggiungere altro olio) e friggetele finché saranno dorate da tutte e due le parti.

Quando la zucca è morbida e ben cotta, passate la zuppa con un frullatore a immersione o in un mixer finché sarà perfettamente liscia e vellutata (ma se preferite, potete anche lasciare qualche pezzetto intero). Mi raccomando: aggiustate di sale e pepe finché il sapore non vi sembrerà perfetto. Dividetela nelle varie fondine mettendo 2 crostini su ognuna. Completate con qualche foglia di salvia croccante e un filo di buon extra vergine d’oliva.

Zuppa succulenta di zucca con i migliori crostini al parmigianoultima modifica: 2010-05-24T08:00:00+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento