Frittelle di fave speziate con yogurt al profumo di menta e limone

lrg_1835.jpg

Al Sangue sarà presente alla II Giornata dell’Arte e della Creatività Abatese, verrà data una dimostrazione di questa ricetta ed anche un piccolo assaggio 😉 non mancate!!!!!!

Il programma della manifestazione su www.artandjoy.it

Ingredienti per 10

1 kg di fave fresche, non sgusciate (circa 300 g sgusciate) o 500 g di fave scongelate e sbucciate

100 gr. si piselli freschi

100 gr. di ricotta fresca

2 rametti di prezzemolo fresco

1 ciuffo di menta fresca

sale marino e pepe nero appena macinato

un cucchiaino di pepe di cayenna

1 cucchiaino raso di semi di finocchio

100 gr. di parmigiano grattugiato

succo di 1 limone

1 cucchiaino colmo di farina

1 litro d’olio vegetale

optional:1 pezzetto di patata, pelata

4 cucchiai di yogurt bianco

olio extra vergine d’oliva

 

Se qualche fava è un po’ più grande delle altre e ha la buccia biancastra, scottatela per 30 secondi nell’acqua bollente, poi scolatela. Quando si sono raffreddate, sbucciatele così risulteranno meno amare. Adesso passate nel frullatore il prezzemolo e metà della menta. Condite con sale e pepe e aggiungete le spezie, il peperoncino, le fave, e fatele andare finché tutti gli ingredienti saranno tritati finemente (fermatevi una o due volte per raccogliere il composto che si sarà attaccato ai bordi del contenitore). Versate la farina e frullate per qualche altro secondo. Non aggiungete altra farina, altrimenti il composto risulterà troppo asciutto.
Prendete una grossa padella con i bordi alti e versateci dentro 5-7 cm d’olio vegetale. Fate molta attenzione, tenete lontani i bambini e gli animali domestici, e assicuratevi che il manico della padella non sporga: eviterete di urtarla senza volere e di rovesciarla. Scaldate l’olio. Per controllare se è caldo al punto giusto, buttateci dentro il pezzetto di patata: appena viene a galla e comincia a sfrigolare, ci siamo. Eliminate la patata.
Coprite il piatto con un foglio di carta oleata. Prendete una piccola dose del composto di fave e, usando le mani o due cucchiai, fatene delle specie di crocchette, poi trasferirete sul piatto. Quando sono tutte pronte calatene delicatamente una nell’olio bollente usando la schiumarola e friggetela finché sarà bella scura e croccante. Sempre usando la schiumarola, toglietela dall’olio e mettetela ad asciugare su un piatto rivestito di carta da cucina. Quando avete capito come funziona la faccenda, friggete le altre: teoricamente dovrebbero andare nella padella tutte insieme ma, se non ci stanno, procedete a più riprese.
Per preparare il vostro yogurt al profumo di limone e menta, versateci dentro metà del succo di limone. Tritate le foglie di menta rimaste e incorporatele allo yogurt aggiustando di sale e pepe. Condite le foglie di insalata con una spruzzata di succo di limone e un po’ d’olio d’oliva.
Salate bene le vostre frittelle e servitele con lo yogurt.

Frittelle di fave speziate con yogurt al profumo di menta e limoneultima modifica: 2010-05-22T10:29:14+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento