Grissini al sale nero delle Hawaii

grissini.jpgIl sale marino nero dell’isola di Molokai (isole Hawaii), lavorato dagli artigiani delle isole, è ricco di elementi minerali di lava vulcanica e carbone attivo (dalle proprietà disintossicanti) che vengono aggiunti al sale al momento dell’essiccazione. Ottimo elemento decorativo per questi favolosi grissini.

Ingredienti:

600 g di farina (450 g zero e 150 g manitoba)

1 cubetto di lievito fresco

300 g circa di acqua

un cucchiaino di miele

1 cucchiaino di sale marino integrale

10 g di olio evo spremuto a freddo

sale nero delle Hawaii q.b.

Intiepidire l’acqua, aggiungere un cucchiaino di miele, appena si è sciolto aggiungere il lievito. Mescolare energicamente ed attendere che in superficie si formi la schiumina. Aggiungere le due farine, il sale, l’olio evo e mescolare fino a quando non si formerà un impasto ben amalgamato e sodo. Far lievitare in un luogo tiepido in una bull coperto da un panno bagnato. Dopo tre ore riprendere l’impasto, dividerlo indicativamente in tante palline (della grandezza di una noce) e formare i grissini.
Spennellare sulla superficie poco olio evo e posizionare qualche grano di sale delle Hawaii pigiando con le dita. Infornare il tutto a 180 ° finchè non doreranno.

Grissini al sale nero delle Hawaiiultima modifica: 2010-04-30T09:32:00+02:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento