Spaghetti acciughe capperi e pangrattato

spaghetti_alle_acciughe.jpgGli spaghetti acciughe e capperi sono un esempio di pasta con sugo senza pomodoro.  La preparazione del sugo è molto semplice e rapida. Potete farlo mentre si cuociono gli spaghetti.

ingredienti per 4 persone:

Olio extravergine d’oliva – 4 cucchiai

Filetti d’acciuga sott’olio – 8

Capperi sotto aceto tritati e ben sgocciolati – 2 cucchiai

Erba cipollina secca – 2 cucchiai

Maggiorana secca – 1 cucchiaino

Prezzemolo fresco (o congelato) tritato – 1 cucchiaio

Vino bianco secco – 75 ml

Peperoncino (se piace)

Pane grattugiato – 3 cucchiai

Spaghetti – 320 g

Sale

In un tegame antiaderente mettete l’olio, i filetti di acciuga, i capperi tritati, gli odori freschi e secchi, il vino e un pezzetto di peperoncino, se vi piace. Regolate di sale e avviate la cottura su fiamma vivace. Fate insaporire per circa 5 minuti fino a far evaporare il vino e a far sciogliere i filetti di acciuga. Nel frattempo cuocete gli spaghetti, scolandoli al dente. Versateli nel tegame con il condimento caldo e aggiungete qualche cucchiaiata di pane grattugiato. Girare la pasta e fatela insaporire per un minuto su fiamma vivace. Servitela calda.

Spaghetti acciughe capperi e pangrattatoultima modifica: 2010-03-18T11:03:00+01:00da oscarnastro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento